A seguire trovate alcune delle newsletter inviate nel passato.
Se desiderate ricevere le nostre newsletter basta compilare il modulo di iscrizione:ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Laboratorio Albaro è sempre attento alle innovazioni e quindi alcuni dei contenuti  potrebbero essere superati (altre metodiche, nuovi apparecchiature ...)
Buona lettura

Ecocolordoppler: studio dei tronchi sopra aortici

Lo studio mediante ultrasuoni dei tronchi sovraortici (Ecolorodoppler TSA) rappresenta un esame particolarmente indicato per evidenziare il danno vascolare, soprattutto in quei pazienti che per malattie predisponenti come ipertensione, diabete, dislipidemie, obesità, fumo ecc., sono ad elevato rischio di andare incontro a gravissime complicanze come infarto ed ictus.
La possibilità di valutare con un esame non invasivo e facilmente ripetibile lo spessore medio-ntimale, permette di individuare soggetti a rischio anche tra la popolazione asintomatica.
Intimamedia ed avventizia sono i tre strati che compongono la parete delle arterie.
ecotraortanwlweb

L’ecocolordoppler, mediante l’utilizzo di sonde lineari ad alta risoluzione, permette di misurare lo spessore degli strati intima-media (IMT – Intima Media Thickness) e di utilizzare questo paramentro come marker di rischio cardiovascolare.
Numerosi studi nel corso degli anni hanno confermato la predittività e la validità di questo marker (spessore dell’IMT), legato anche e soprattutto al fatto che l’esame ultrasonografico è una metodica non invasiva, sicura, facilmente ripetibile
Si è visto, ad esempio, che l’aumento dello spessore medio-intimale correla in maniera molto stretta con l’umento dei valori pressori, ma anche con altri fattori di rischio quali l’età, il sesso, il fumo, la dislipidemia, il diabete, l’obesità.
Pertanto la valutazione ultrasonografica delle arterie carotidi, integrata dalla valutazione dello spessore medio-intimale, è in grado di predire l’incidenza di ictus ed infarto miocardio.
Sulla scorta di questi dati emersi dai numerosi studi, le società europee di cardiologia e dell’ipertensione (ESC-ESH), hanno inserito nelle lineee guida la valutazione dello spessore medio-intimale come marker di danno d’organo . Il valore soglia di questo spessore è stato identificato    < 0,9 mm, limite oltre il quale si definisce patologico.

Nella esecuzione di un esame dei tronchi sovraortici deve essere effettuta una valutazione completa della Carotide Comune, della sua Biforcazione e delle Carotidi Interna ed Esterna, in particolare dell’Interna, perché spesso si evidenziano placche ateromasiche in questi distretti, pur in presenza di un IMT che può risultare normale. Il riscontro di uno spessore medio-intimale superiore a 1,3 mm predispone alla presenza di placche carotidee.

Per ogni incremento di 0.15 mm dell’IMT aumenta il rischio assoluto a 10 anni:

  • di coronaropatia 3.7%
  • di ictus 4.1%
  • di morte 10.5%

(The Rotterdam Study, 1997).

Quando lo spessore dello strato medio-intimale supera 1,3 mm le linee guida internazionali consigliano di misurare, mediante l’Ecocolordoppler, la percentuale di stenosi, ovvero restringimento del lume vasale; uno dei metodi più comunemente usato misura la percentuale di stenosi  calcolata sul diametro vasale secondo lo studio ECST (European Carothid Surgery Trial).

Lo studio SPREAD (Stroke Prevention and  Educational  Awareness Diffusion) IV edizione, la “Bibbia” della medicina che si occupa di ictus, ha confermato un elevato beneficio della chirurgia carotidea (TEA – Trombo Endo Arteriectomia) per stenosi fra il 70% ed il 99%.

Da qui l’importanza dell’Eco-colordoppler per decidere una eventuale consulenza chirurgica al fine di prevenire le gravi conse-guenze di un possibile ictus ischemico (distruzione di tessuto cerebrale per carenza di ossige-nazione).

APPARECCHIATURA ECOCOLORDOPPLER IN DOTAZIONE PRESSO IL LABORATORIO ALBARO:

ECOGRAFO: ESAOTE MyLab 70 X Vision  -  Sonde lineari: LA523 freq. 5-10 MHz e LA332E freq. 3-11 MHz  -  Sonda convex CA631 freq. 2-8 MHz  -  Sondino Doppler c.w. freq 5 MHz

Studio della morfologia dei vasi mediante eco B-mode ad alta risoluzione; studio emodinamico mediante Color-flow-map eventualmente associato a Powerdoppler; successivamente studio emodinamico in triplex-mode con visualizzazione contemporanea di eco B-mode, Color-flow-map e Doppler pulsato (FFT - Fast Fourier Transform) -  Sondino Doppler c.w. per lo studio delle arterie Oftalmiche e rami periorbitari con manovre compressive (sec. Barnes) .

Per maggiori informazioni e prenotazioni potete contattare il nostro personale al numero verde 800.060.383 o al numero 010.3621769.

LABORATORIO ALBARO

Via P. Boselli, 30 C
16146 Genova
Telefono +
010.3621769

n.verde 800.060.383

SEDE Distaccata

Laboratorio Albaro Sport
Piazza H. Dunant 4/30
16146 Genova
Telefono +
010.3629031

CAMPO LIGURE

Punto prelievi e Ambulatori c/o

Il Centro Diagnostica e
Terapia Medica Il Centro Diagnostica e Terapia Medica
Via Vallecalda 45 - Campo Ligure
Telefono +
010.920924

NUOVO PUNTO PRELIEVI

Presso InMedica
Largo XII Ottobre, 62
16121 Genova
Telefono: 0105701818
Leggi tutto

LABORATORIO ALBARO EDUCATIONAL

LAeduCorsi di Aggiornamento

Progetto Albaro Educational

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web. Utilizziamo anche cookies di terze parti che non possono comunque identificarti direttamente. Se vuoi saperne di più clicca sull'apposito pulsante per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su Chiudi, su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.