A seguire trovate alcune delle newsletter inviate nel passato.
Se desiderate ricevere le nostre newsletter basta compilare il modulo di iscrizione:ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Laboratorio Albaro è sempre attento alle innovazioni e quindi alcuni dei contenuti  potrebbero essere superati (altre metodiche, nuovi apparecchiature ...)
Buona lettura

Medicina Integrata e Omeopatia per la Cura delle Malattie Allergiche

L'allergia è un fenomeno tipico del tempo in cui viviamo, purtroppo è in frequente aumento e interessa almeno otto milioni di italiani. L’allergia può essere definita una risposta esagerata dell’individuo verso allergeni (sostanze estranee) presenti nell’ambiente (es. pollini, muffe, insetti) o verso sostanze che introduciamo con gli alimenti (allergeni alimentari).
La medicina tradizionale prevede come trattamento terapeutico la somministrazione di antistaminici, sia topici che orali, steroidi e broncodilatatori, oltre ai vaccini. Da qualche anno, in alternativa alla medicina tradizionale, molti medici si affidano alla Medicina Omeopatica.
omeopnwlweb
Si possono curare le allergie con la Medicina Omeopatica? Perché si dovrebbe optare per la Medicina Omeopatica?
La Medicina Omeopatica parte dal concetto che l'organismo non è la semplice somma dei suoi apparati e sistemi, ma un'unità psico-fisica, dotata di una propria forza vitale capace di avere una risposta di autoguarigione alle varie situazioni che portano turbamento all'equilibrio della persona. I rimedi dell'Omeopatia pertanto si pongono a fianco delle forze reattive dell'organismo, non sopprimendo i sintomi della malattia, ma facilitando un rapido riequilibrio dello stato di salute e mantenendolo in maniera duratura. Sono inoltre privi di tossicità e ben tollerati.
Il trattamento delle Allergie, sia nella Medicina allopatica convenzionale che nelle Medicine integrate, ha come premessa una buona diagnostica, l'allontanamento della sostanza che stimola la reazione allergica (nei limiti possibili) e il tentativo di desensibilizzare l'organismo con vaccini (immunoterapia specifica) nelle prime o preparazioni di allergeni omeopatizzati nelle seconde.
Fatta questa prima operazione i significati di queste due Medicine si scostano leggermente in quanto, a tutt'oggi, è innegabile che l'azione dei farmaci chimici si rivolga in gran parte ai sintomi allergici, bloccando le molecole effettrici (anti-istaminici), sopprimendo la risposta immune (cortisonici) o bloccando la sintesi dei fattori dell'infiammazione allergica (anti-leucotrieni) mentre le Medicine integrate lavorano su aspetti "costituzionali" del soggetto che sono quelli che predispongono a questa patologia, si occupano della "detossificazione" dei tessuti connettivali (matrice extracellulare) che sono sede dell'accumulo tossinico, danno stimoli molecolari trasferendo energia cinetica (con i rimedi omeopatizzati) volti a migliorare l'equilibrio dell'ospite, quindi in definitiva con azione più rivolta alle cause che all'effetto delle allergie.
In queste differenze dell'approccio al trattamento dell'allergia, come di un po’ tutte le altre patologie, sta un po’ il concetto di fondo e l'interpretazione dei "Sintomi" dei nostri malesseri: le Medicine integrate invece di accanirsi a sopprimerli, li interpretano quali segnali di una disfunzione che va interpretata come un tentativo di soluzione del problema da parte del nostro corpo (il migliore che può proporre per sopravvivere) e quindi un segnale chiaro a rivolgere l'attenzione da quale tessuto od organo provenga, spesso distante da quello che ha originato il sintomo.

Vediamo ora singolarmente i presidi terapeutici di un approccio con Medicina Integrata al trattamento dell'allergia :
  1. DRENAGGIO: si impiegano Fitoterapici che stimolano l'eliminazione delle tossine dall'organismo.
    Si effettuano 3-4 cicli all'anno,di almeno 30 giorni, meglio se prima delle stagioni a rischio.
  2. ISOTERAPICI ad azione anti-allergica, desensibilizzante e preventiva.
  3. RIMEDI SINTOMATICI: campo dell'omeopatia che, sfruttando la legge dei simili, trova le seguenti efficaci soluzioni:
    Per le forme cutanee (Orticaria, Eczema, Angioedema): Apis, Arsenicum, Belladonna, Pulsatilla, Sulphur, Rhus Tox, Urtica.
    Per l' Oculo-rinite (Congiuntivite, Rinite con naso chiuso o secernente): Allium Cepa, Arsenicum, Arum triphillum, Natrum muriaticum, Euphrasia, Sabadilla).
    Per le basse vie respiratorie (Asma): Sambucus, Spongia, Lobelia, Ipeca, Cuprum Arsenicum, Viburnum lantana
  4. FITOTERAPICI AD AZIONE ANTI-ISTAMINICA: Perilla frutescens, Ribes Nigrum, Boswelia, Acrimonia.
  5. INTERLEUKINE LOW-DOSE (OMEOPATIZZATE) nuova ed affascinante frontiera della ricerca applicata che,partendo dal concetto che l'allergico ha una disregolazione dei meccanismi di controllo delle IgE (gli anticorpi che provocano l'allergia), va a correggere tale squilibrio immunomodulandolo.
    In pratica, invece di usare pericolose dosi ponderali di queste Interleuchine, impiega delicati segnali quantici inducendo la riduzione di IL4 e IL6 o l'aumento di IL2, IL12 e Interferon-gamma,con l'effetto finale di riequilibrare la bilancia TH1/TH2, (le prove scientifiche di tali effetti sono state pubblicate ormai da vari anni).
  6. OLIGOELEMENTI: il Manganese, assunto per fiale orali, modula la risposta ipereattiva, inibisce il rilascio di Istamina. Se sono associate infezioni alle manifestazioni allergiche, cosa frequente nei bambini (es. bronchiti asmatiformi,rino-sinusiti miste) si associa Rame al Manganese, per la sua nota attività antibatterica e virale. Nella dermatite atopica si da Zolfo.
  7. DETOSSIFICAZIONE INTESTINALE : questo è un vero punto di partenza nella cura delle allergie,delle reazioni avverse ad alimenti e comunque di ogni patologia,un argomento che non può non essere affrontato,riguardando la salute e la funzionalità dell'intestino. 
    Oggi più che mai quest'organo è al centro dell'attenzione del mondo scientifico quale prima struttura del contatto col mondo esterno, dai primi giorni di vita e durante tutta l'esistenza,filtro di ogni sostanza assimilata e vero cervello immunologico. La sua buona funzione dipende innanzitutto da diete congrue,bilanciate,libere da cibi spazzatura, (sempre in agguato, in quanto appetibili, nei desideri dell'infanzia), ricche di fibre e micronutrienti, in grado di alcalinizzare il nostro organismo, soggetto purtroppo a processi continui di acidificazione da parte dell'ambiente esterno ed interno.
    In aiuto a tutto questo è fondamentale la presenza di alcuni ceppi particolari di PROBIOTICI che ci dovrebbero essere stati trasmessi già dal latte materno, ma a volte ciò non è avvenuto:parliamo dei Lattobacilli acidofili e dei Bifidi,specie particolari di fermenti in grado di aiutare l'intestino ad acquisire la tolleranza verso il mondo esterno e quindi nel non innescare la risposta allergica, di "non riconoscimento ed iperreattività al diverso da me".

Presso il Laboratorio Albaro potrete trovare una valida equipe per effettuare i test allergici e trovare la giusta proposta terapeutica. 
Per qualsiasi ulteriore informazione e per prenotazioni siamo a Sua completa disposizione e può contattarci al numero verde 800 060 383.

Dott.Stefano Gandus

Medico-Chirurgo, specialista in Pediatria ed Omeopatia

LABORATORIO ALBARO

Via P. Boselli, 30 C
16146 Genova
Telefono +
010.3621769

n.verde 800.060.383

SEDE Distaccata

Laboratorio Albaro Sport
Piazza H. Dunant 4/30
16146 Genova
Telefono +
010.3629031

CAMPO LIGURE

Punto prelievi e Ambulatori c/o

Il Centro Diagnostica e
Terapia Medica Il Centro Diagnostica e Terapia Medica
Via Vallecalda 45 - Campo Ligure
Telefono +
010.920924

NUOVO PUNTO PRELIEVI

Presso InMedica
Largo XII Ottobre, 62
16121 Genova
Telefono: 0105701818
Leggi tutto

LABORATORIO ALBARO EDUCATIONAL

LAeduCorsi di Aggiornamento

Progetto Albaro Educational

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web. Utilizziamo anche cookies di terze parti che non possono comunque identificarti direttamente. Se vuoi saperne di più clicca sull'apposito pulsante per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su Chiudi, su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.