A seguire trovate alcune delle newsletter inviate nel passato.
Se desiderate ricevere le nostre newsletter basta compilare il modulo di iscrizione:ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Laboratorio Albaro è sempre attento alle innovazioni e quindi alcuni dei contenuti  potrebbero essere superati (altre metodiche, nuovi apparecchiature ...)
Buona lettura

Screening del tumore della mammella

Secondo il Rapporto 2014 AIRTUM (Associazione Italiana Registri Tumori), il tumore del seno in Italia rappresenta circa il 41% di tutte le donne con neoplasia (dati riferiti al 2010) [riferimento: AIRTUM - ITACAN: Tumori in Italia, Versione 2.0. Associazione Italiana dei Registri TUMori - http://www.registri-tumori.it].
L’incidenza in Italia (aa 2005-2007) è stata di 4329 nuovi casi con una sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi di tumore alla mammella dell’85%. Si registrano però differenze importanti fra le regioni italiane per quel che riguarda la sopravvivenza a 5 anni. Si passa da un 87% nelle regioni del Nord-Ovest a un 81% nel Sud e nelle isole. Questa differenza pare sia dovuta allo stadio più o meno precoce in cui viene diagnosticata la neoplasia (da progetto EUROCARE-5 Cancer registry based project on survival and care of cancer patients in Europe).
L’importanza della diagnosi precoce risulta ancora una volta sottolineata. Appropriati e ripetuti esami di screening diagnostici sono quindi ciò che ad oggi abbiamo per attuare una efficace prevenzione. In tale ottica il Laboratorio Albaro offre il Servizio Clinico-Senologico in grado di offrire un percorso completo, dalla visita agli esami necessari, di elevato grado qualitativo in tempi estremamente brevi.
Lo screening è raccomandato per donne di età fra i 40 e 69 anni. La frequenza con cui effettuare tali esami (1 o 2 anni) varia in funzione del protocollo che il senologo ritiene opportuno per la singola paziente.

Esami Screening

Visita senologica - Essenziale per una corretta informazione alla donna. Fondamentale per la ricerca di lesioni focali. Il senologo valuterà se il caso di procedere con ulteriori esami e sarà il miglior interprete dei risultati.
Mammografia - Esame radiologico del seno a bassa dose di raggi X. Molto sensibile e in grado di rilevare tumori in fase iniziale anche di dimensioni inferiori a 1 cm. Esame screening d’elezione per donne con più di 40 anni. Il Laboratorio Albaro utilizza un mammografo di ultima generazione, che usa bassissime dosi di raggi X, con elaborazione digitale delle immagini in grado quindi di effettuare ingrandimenti e raccogliere un maggior numero di informazioni
Ecografia mammaria - Esame complementare alla mammografia. In donne sintomatiche fra i 30 e 40 anni può essere la prima proposta dopo la visita senologica. Nelle donne di età superiore ai 40 anni da eseguirsi dopo mammografia per una differenziazione solido/liquido di eventuali formazioni o quando permangono fondati dubbi dopo esito negativo della mammografia stessa. In casi dubbi o sospetti il senologo valuterà se procedere con accertamento agobioptico.
Agoaspirato per cito-istologia diagnostica - L’agoaspirato ecoguidato è un esame mini-invasivo che richiede pochi secondi di tempo e non comporta complicanze. Il materiale così prelevato viene analizzato con tecniche cito-istologiche per differenziare la natura benigna o maligna di una lesione mammaria. Il Laboratorio Albaro è in grado di consegnare il referto in 24-48 ore.
Risonanza magnetica mammaria (RMM) - Esame che integra le tradizionali tecniche diagnostiche costituite da mammografia ed ecografia. La RMM valuta la vascolarizzazione e perfusione del tessuto mammario. E’ noto come le formazioni maligne siano in grado di stimolare la vascolarizzazione e dar luogo a neoangiogenesi. L’alta sensibilità della Risonanza Magnetica fa sì che generi un elevato numero di falsi positivi. Per tale motivo viene utilizzata solo su indicazioni ben precise.
RMM senza mezzo di contrasto: studio delle protesi in silicone sia estetiche che ricostruttive per valutarne l’integrità o eventuali complicanze.
RMM con mezzo di contrasto paramagnetico - indicazioni:
  • Donne ad alto rischio genetico-familiare
  • Seni radiologicamente densi in pazienti a rischio
  • Per la stadiazione locale pre-intervento chirurgico
  • Per valutare l’effetto della chemioterapia prima dell’intervento (da fare prima, durante e dopo la chemioterapia)
  • Nelle mammella già trattata per carcinoma con trattamento chirurgico e/o radioterapico. Per discriminare nuove lesioni dalle cicatrici dovute ai trattamenti precedenti
  • Nella valutazione dell’estensione delle recidive per programmare adeguata terapia
  • Quando una formazione sospetta rilevata con la mammografia non sia raggiungibile per l’agobiopsia
  • In presenza di metastasi da tumore primitivo mammario che non è stato possibile rilevare né con indagine clinica né con imaging convenzionale. Si parla in questi casi di sindrome da carcinoma primitivo sconosciuto (CUP syndrome: Carcinoma of Unknown Primary)

LABORATORIO ALBARO

Via P. Boselli, 30 C
16146 Genova
Telefono +
010.3621769

n.verde 800.060.383

SEDE Distaccata

Laboratorio Albaro Sport
Piazza H. Dunant 4/30
16146 Genova
Telefono +
010.3629031

CAMPO LIGURE

Punto prelievi e Ambulatori c/o

Il Centro Diagnostica e
Terapia Medica Il Centro Diagnostica e Terapia Medica
Via Vallecalda 45 - Campo Ligure
Telefono +
010.920924

NUOVO PUNTO PRELIEVI

Presso InMedica
Largo XII Ottobre, 62
16121 Genova
Telefono: 0105701818
Leggi tutto

LABORATORIO ALBARO EDUCATIONAL

LAeduCorsi di Aggiornamento

Progetto Albaro Educational

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web. Utilizziamo anche cookies di terze parti che non possono comunque identificarti direttamente. Se vuoi saperne di più clicca sull'apposito pulsante per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su Chiudi, su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.