Visita Medico Sportiva

Certificato di Idoneità Sportiva

Prima di intraprendere una qualsiasi attività sportiva sia a livello agonistico che a livello amatoriale, è importante sottoporsi ad un'accurata visita medico-sportiva, non solo perché è un obbligo di legge (Decreti Ministeriali quali il D.M. 28 febbraio 1983, relativo all’attività sportiva non agonistica e il D.M. 18 febbraio 1982 relativo all'attività sportiva agonistica), ma perché è fondamentale per garantire la salute dello sportivo.
La visita, e il relativo rilascio del certificato, sono demandati al Medico di Medicina Generale ed al Pediatra di libera scelta nel caso dell'attività non agonistica e ai soli Medici Specialisti in Medicina dello Sport nel caso dell'attività agonistica.
La visita medico sportiva deve essere effettuata in maniera molto accurata, valutando tutti gli apparati e organi con particolare attenzione all’apparato cardiovascolare.
Nel giovane, dall’età adolescenziale in poi, si possono infatti verificare minimi rischi di complicanze cardiovascolari, significativamente maggiori rispetto ai sedentari. Ciò è ovviamente legato alla presenza di patologia cardiovascolare. La valutazione dell’apparato cardiovascolare ha quindi primaria importanza nell’ambito della visita di idoneità sportiva anche in età infanto-adolescenziale (9-11 anni). Studi recenti hanno evidenziato che non è possibile certificare l’idoneità alla pratica sportiva senza conoscere a fondo la storia clinica del soggetto e senza disporre di un referto ECG.

Visita Sportiva e certificato idoneità aportivaQuando si valuta il rischio cardiovascolare non si può evitare di trattare gli eventi peggiori anche in età pediatrica/adolescenziale infatti, la morte cardiaca improvvisa, che colpisce bambini e ragazzi, si può ascrivere a due grandi categorie di cause: aritmie gravi e non diagnosticate o anomalie congenite, come cardiomiopatie o anomalie delle coronarie, o ancora particolari sindromi che determinano un’alterazione nell’attività elettrica del cuore. E’ un evento raro, ma accade.
L’elettrocardiogramma può rassicurare sull’assenza di aritmie e, se rileva anomalie, si può passare a esami clinico-strumentali di secondo livello come l’ecocardiogramma e la visita Cardiologica, che permettono di esaminare anche la struttura del cuore e le eventuali problematiche concomitanti.
La visita medico sportiva pertanto risulta essere non solo indispensabile per valutare la condizione di salute di tutti coloro che praticano attività fisica (qualsiasi livello di agonismo o solamente per divertimento o per benessere) ma anche utile strumento per svelare eventuali patologie non ancora manifeste.
Per prenotare una visita medico sportiva presso il nostro centro potete chiamare il numero verde 800.060.383 oppure 010/3621769

NWL VisitaSportFooter16BIG

Questo sito utilizza cookie per ottimizzare il design e le prestazioni del nostro sito web. Utilizziamo anche cookies di terze parti che non possono comunque identificarti direttamente. Se vuoi saperne di più clicca sull'apposito pulsante per consultare la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su Chiudi, su un link o proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookie.